venerdì 20 aprile 2007

L'idraulico polacco rimane a casa e fa l'informatico

Sembra che succeda proprio questo, se consideriamo che l'outsourcing di società dell'Europa occidentale sta affondando sempre più gli artigli nella parte centrale del continente. Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia sono le nuove mete dell'outsourcing informatico a basso costo e ad elevato potenziale. Ci aspetta che le leve del capitalismo si muovano a dovere per creare, come conseguenza ineluttabile, un mercato per beni di consumo e prodotti distribuiti da società multinazionali.

Etichette: , , ,

1 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

1:57 AM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page