giovedì 14 settembre 2006

Il petrolio durerà per 140 anni

Secondo Abdallah Jumah, capo assoluto dell'ARAMCO, la società governativa che gestisce il petrolio saudita, le riserve di petrolio sono tali da garantire - con le richieste attuali - 140 anni di consumi. Se si dovesse invece registrare un aumento del 2% annuo del consumo, le riserve potrebbero bastare soltanto fino al 2070.
Rex Tillerson, presidente della Exxon Mobil, ha dichiarato che la domanda salirà del 50% nei prossimi dieci anni, ma che lo sviluppo di nuove tecnologie consentirà un incremento della produzione di un trilione di barili nei prossimi 25 anni. Un esempio è la possibilità di sfuttare giacimenti anche a profondità ragguardevoli (fino a 3000 metri nel Golfo del Messico).
Insomma, il famoso peak oil è solo uno scherzo? Mah!

3 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

chiediamo all'oste se il vino e' buono....
nemo

5:12 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

dimenticavo:
http://www.disinformazione.it/piccoglobale.htm
nemo

5:22 PM  
Blogger loupsos ha detto...

infatti tendo a pensarla come te, caro nemo!

5:36 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page