martedì 30 gennaio 2007

La Turchia in fumo

La British American Tobacco (BAT) sta per mettere sul piatto del governo turco un miliardo di dollari per l'acquisto della Tekel, la società di Stato produttrice e distributrice di sigarette. La BAT, secondo colosso nel mondo del tabacco dietro la Philip Morris, cerca di recuperare terreno nelle quote di mercato in Turchia (settimo consumatore al mondo di tabacco), dove raccoglie soltanto l'8% contro il 42% della Philip Morris. La conquista della Tekel, che porterebbe in dote il 40% del mercato turco, consentirebbe il sorpasso.

1 Commenti:

Blogger doppiafila ha detto...

Tanti giorni senza Torchio... nostalgia...

2:30 AM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page