mercoledì 6 settembre 2006

Avvocati

Lo stipendio dei giovani avvocati americani aumenta. Con l'inizio di settembre, tutto ricomincia nel mondo della professione legale negli USA: le scuole di formazione post-laurea hanno sfornato i giovani professionisti che si apprestano al loro primo anno di lavoro. Sarà sicuramente duro e ricco di serate e di week-end passati al lavoro. I giovani avvocati saranno però ben pagati. Lo stipendio medio di un neo-assunto negli studi della Grande Mela è infatti di 145mila dollari. Il costante aumento degli stipendi è dovuto alla sempre più tumultuosa crescita degli studi legali e, quindi, alla minore offerta di professionisti, che per questo motivo costano di più.

A Guildford, a poca distanza da Londra, un ex avvocato ha pensato bene di dedicarsi a un'altra remunerativa professione: il magnaccia. Il 42enne
Davy Tang guadagnava circa 14mila sterline a settimana, grazie alla gioviale operosità di 30 signorine e all'efficace utilizzo dell'advertising sul web. Purtroppo, è stato condannato. Per fortuna, la pena non è molto lunga: soltanto un anno.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page