venerdì 8 settembre 2006

Macao come Las Vegas

Steve Wynn, uno degli uomini più ricchi degli USA e proprietario di mezza Las Vegas, ha aperto un casinò con 600 stanze nella ex colonia portoghese di Macao, in territorio cinese. Ha investito quasi un miliardo di euro per ricreare l’atmosfera di casa con fuochi d’artificio e giochi d’acqua. Migliaia di giocatori cinesi sono accorsi all’apertura in grande stile e speso soldi in quantità. I progetti immobiliari viaggiano di pari passo con quelli del gioco e sembra, nonostante alcuni dubbi espressi circa la natura e l’educazione dei cinesi, che anche stavolta il 65enne Wynn abbia colto nel segno.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page