giovedì 3 maggio 2007

65 milioni di dollari per un paio di pantaloni

E' la richiesta di risarcimento avanzata nei confronti di una lavanderia di Washington pe aver perso un paio di pantaloni, ritrovati peraltro dopo solo una settimana. La richiesta è tanto più incredibile se si considera che a chiedere i danni è un giudice amministrativo, che evidentemente - persa ogni parvenza di ragione - ha ritenuto di doversi accanire contro i sud-coreani che gestiscono la lavasecco fino all'inverosimile. Basti pensare che per arrivare alla somma richiesta, sono stati calcolati persino i costi per l'affitto di un'automobile per portare ogni fine-settimana gli indumenti da lavare presso un'altra lavanderia, il tutto moltiplicato per 10 anni e ulteriormente moltiplicato per 3, ovvero il numero dei gestori della lavanderia (padre, madre e figlio).

Etichette: , , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page