lunedì 21 agosto 2006

Il prezzo del petrolio scenderà?

È quello che predice Mark Morrison in un articolo su Business Week. In realtà i termini non sono esattamente scolpiti nella pietra, ma si ritiene più probabile una discesa del prezzo fino alla soglia dei 50 dollari che un suo innalzamento verso quota 100. I motivi dietro questa analisi? Domanda calante e quantità di greggio stoccato in netto e deciso rialzo rispetto a un anno fa.
È un articolo “suggerito” ad arte per far raffreddare i prezzi, dimenticarsi per un po’ dei problemi legati al caro-petrolio e – soprattutto – per permettere alla fiducia dei consumatori Usa di riaffacciarsi, ergo di spendere?

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page