domenica 14 gennaio 2007

La questione Cisco/Apple si complica


Interessante possibile evoluzione del caso Cisco/Apple in relazione all'iPhone. Secondo un esperto in proprietà intellettuale e diritto dei marchi e brevetti, la posizione di Cisco potrebbe non essere così solida come appare. La società leader nelle strutture networking infatti avrebbe dimenticato di rinnovare il brevetto rinnovato nel 1999 ed "ereditato" nel 1996 da Infogear, acquisita nel medesimo anno. Cisco avrebbe potuto ovviare alla dimenticanza se avesse posto in commercio - prima della scadenza di sei anni dal 1999 - un prodotto con il medesimo nome. E qui viene il bello: Cisco ha allegato alla propria memoria difensiva una confezione di iPhone che sarebbe stata messsa per l'appunto in commercio in tempo per assicurarsi il rinnovo. Peccato che sulla confezione l'unico riferimento all'iPhone è in un adesivo malamente apposto sulla scatola (a destra nella foto).
Intanto, sul sito della società, fa bella mostra di sè una sezione sulla Linksys iPhone Family.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page