domenica 29 aprile 2007

Luna Rossa si quota in Borsa?


E' questa l'ipotesi lanciata dal Financial Times e riportata (almeno questa mattina) sull'homepage del sito con tanto di foto della barchetta di Prada. L'indiscrezione nasce dalla ricerca in atto di un esperto di investor relations e dall'intento di rinforzare il settore finanza&comunicazione.
I numeri di Prada non sono male: in salita i ricavi del 2006 dell'8% rispetto all'anno precedente e gli utili prima di tasse e ammennicoli vari anch'essi su del 24% (236 milioni di euro).
Secondo FT, anche altri rappresentanti della moda made in Italy - Versace, Ferragamo e Damiani - starebbero considerando la stessa mossa. Il motivo? La ricerca di soldi freschi e spendibili per conquistare i mercati emergenti, in particolare i BRIC (Brasile, Russia, India e Cina).
Insomma, il parco buoi mette i dindi e loro scorrazzano con la barchetta a Valencia.

E io dico ancora ch'aspetta a me,
for' 'o barcone stanott'ê ttre,
e prega 'e Sante pe' mme vedé...
Ma nun ce sta nisciuna...

(da Luna Rossa di Luciano Tajoli)

Etichette: , , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page