mercoledì 16 luglio 2008

Innocenti evasioni e tangenti di campagna


Ormai da anni il gossip non è soltanto tette e culi ben esposti al vento, ma sempre più è soldi rubati, evasi, fumati, aspirati, tangentati. Negli anni abbiamo visto sportivi e politici, cantanti e affaristi, spostare la propria residenza con trucchetti da bambini od organizzare reti di società piene di buchi dai quali lasciare entrare quei cattivoni della Guardia di Finanza.
Gli ultimi giorni ci parlano della Ventura e di Del Turco. Due casi diversi, ma che ci descrivono l'approssimazione con cui lavorano alcuni consulenti e l'ingenuità dei metodi di raccolta delle tangenti.
Capitolo Ventura. Ma vi pare possibile dedurre dalla propria dichiarazione dei redditi o da quella della società di cui si è soci (senza ricoprire cariche operative, almeno sembra) mobili per la cucina, cure termali, il noleggio di un elicottero, la costruzione di una piscina, la ristrutturazione della casa? Non nego che il noleggio
dell'elicottero possa essere una spesa deducibile alla voce costi per trasferte e/o rappresentanza (anche se il socio o il collegio sindacale - se c'è - avrebbero dovuto o potuto dire qualcosa al riguardo), ma i mobili per la cucina? Mah. E ancora, come è possibile dedurre dalla dichiarazione di una srl spese effettuate da una persona fisica a titolo personale con carte di credito personali e per di più senza farsi rilasciare fattura? Si parla di 1,1 milioni.
E veniamo alle tangenti di campagna. Le buste con i soldi scambiate nei bagni del Pio Albergo Trivulzio da Mario Chiesa sono retaggi di un passato più lontano dell'Illuminismo.
Be', non so a voi che effetto abbia fatto, ma leggere di sacchetti per la spesa riempiti con soldi "sporchi", svuotati, e poi di nuovo riempiti con quattro mele (mele!) per non destare sospetti nell'autista dell'imprenditore "tangentato", mi ha condotto alla paresi facciale temporanea. Per di più, il corruttore riceveva i soldi in casa. In casa! E poi, i soldi contanti che venivano diligentemente versati sul proprio conto corrente bancario, con giroconti e assegni circolari, come se niente fosse. Bisogna essere davvero in preda a deliri di onnipotenza per pensare che tutto ciò sia semplicemente possibile.
Ma dico io, hai flussi di tangenti per milioni e non ti organizzi con un banale pagamento estero su estero? Sono sicuro che c'è qualcosa che mi sfugge.

Etichette: , , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page