martedì 29 agosto 2006

Finalmente arriva anche in Giappone

Tutti abbiamo un’idea più o meno suggestiva del Giappone quale paese della tecnologia spinta. Ed è generalmente vero. Accade però che anche nel Sol Levante abbiano qualcosa da imparare dagli europei, e dagli italiani in particolare. Per quanto possa sembrare strano, la portabilità del numero del proprio cellulare è ancora un tabù: fino al prossimo 24 ottobre, quando finalmente anche i telefonino-dipendenti di questo paese potranno cambiare liberamente gestore e scegliere quello che promette tariffe e condizioni migliori.
Tutta da rifare la strategia dei gestori nell’approccio al mercato: c’è chi punta all’offerta di nuovissimi modelli e all’ulteriore sviluppo dei servizi (quelli con il maggior numero di utenti) e chi invece punterà con decisione anche sulle tariffe (è il caso di chi parte da dietro e deve rimontare).
Certamente sarà una guerra che non lascerà feriti sul campo.

1 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

kdcdjcs

2:58 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page