mercoledì 30 maggio 2007

Buone notizie per Alitalia


No, non è stato risolto nessuno degli innumerevoli problemi che avvolgono Alitalia. Le buone notizie vengono dall'esportazione delle pessime abitudini. La SAS, il cui 50% del capitale è di proprietà dei governi danese, norvegese e svedese, ha infatto celebrato la fine di un bello sciopero in pieno e riuscito stile Alitalia: quattro giorni di astensione dal lavoro, 1200 voli cancellati, 90.000 passeggeri coinvolti nella protesta e otto milioni persi dalle casse della compagnia.

Etichette: ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page