mercoledì 23 maggio 2007

L'energia non ha colore politico


Quando l'energia scarseggia, Israele è persino disposta ad acquistare gas palestinese. E' quello che sta accadendo in una delle terre più calde del mondo, dove il gas scoperto sulla costa della striscia di Gaza potrebbe approvvigionare lo stato israeliano fino al 10% del suo fabbisogno annuale. L'accordo che sarà probabilmente siglato, secondo le fonti inglesi che gestiscono economicamente il rapporto, dovrebbe avere una durata di 15 anni e valere 4 miliardi di dollari, un quarto dei quali destinato all'autorità palestinese.

Etichette: , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page