martedì 8 maggio 2007

Grandi movimenti nel mercato della birra australiana


Forse non tutti sanno che il mercato della birra in Australia vale la strabiliante cifra di quasi quattro miliardi di euro. Dopo i tedeschi, gli australiani sono i maggiori bevitori al mondo, e il ricco mercato porta grandi manovre comerciali.
La maggiore produttrice di birra australiana, la Victoria Bitter del gruppo Foster's, ha recentemente introdotto un nuovo prodotto con una gradazione alcolica del 3,5% contro il classico 5% della birra con bottiglia caratterizzata dalla tradizionale etichetta verde. Segno che i tempi stanno cambiando? Parrebbe di sì, se la Foster's ha investito una cifra vicina ai 23 milioni di euro soltanto per la campagna pubblicitaria della nuova birra.
Grandi movimenti commerciali, intanto, affollano il continente se persino la Coca Cola (attraverso la Coca Cola Amatil) sta effettuando scorribande nel mercato della birra: la società prevede di issarsi al terzo posto tra i maggiori venditori di birra in Australia entro il 2012.

Etichette: ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page