domenica 24 giugno 2007

Liquori sporchi e soldi puliti

Due dei maggiori protagonisti del mondo - ricchissimo - delle bevande alcoliche, Diageo e Pernod Ricard (qui e qui per un'occhiata al lunghissimo elenco di marchi che gestiscono), devono difendersi da una pesante accusa davanti a un tribunale newyorkese: avrebbero consapevolmente venduto i loro liquori e bevande a società colombiane distributrici appartenenti a gruppi criminali che utilizzavano per tale acquisto denaro sporco, che risultava quindi opportunamente ripulito alla fine del processo di vendita e distribuzione. Secondo l'accusa, dipendenti delle due società effettuavano frequenti trasferte in Colombia per partecipare personalmente al processo di ripulitura.

Etichette: , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page