mercoledì 24 gennaio 2007

I casinò di Macao sbancano Las Vegas

Il predominio di Las Vegas nel gioco d'azzardo è ormai caduto a favore di Macao. L'ex colonia portoghese, territorio cinese dal 1999, ha infatti surclassato ormai la mecca del gioco d'azzardo e non smette di crescere. Seguendo proprio l'esempio della città del Nevada, Macao ha sviluppato non soltanto tavoli da gioco, ma anche un turismo di qualità, con grandi alberghi, enormi investimenti, infrastrutture. Insomma, una replica in salsa cinese delle fortune di Las Vegas. Il vantaggio di essere l'unica località cinese dove il gioco d'azzardo è legale, la liberalizzazione dei viaggi all'interno del paese e la maggiore disponibilità economica hanno fatto il resto. Soltanto nel 2006 il fatturato del gioco d'azzardo è salito del 22% e raggiungerà gli 8 miliardi di dollari nell'anno corrente. Numeri che hanno già attirato anche i più grandi investitori statunitensi del settore. Chi è diventato grande a Las Vegas (quella originale), sta per diventarlo - o lo diventerà presto - anche a Macao: Sheldon Adelson, Steve Wynn and Kirk Kerkorian hanno già investito miliardi di dollari.
La prima domanda che mi viene in mente è: quale sarà, magari tra venti o trenta anni, la prossima città culla del gioco d'azzardo?

2 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

Bogotà! (se riesco a organizzare almeno il primo pokerino tra amici!) :-)

12:48 PM  
Blogger loupsos ha detto...

mi tocca cominciare a investire in immobili lì da te?

1:35 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page