lunedì 23 luglio 2007

Starbucks scopre anche il cioccolato


Starbucks prova ad ampliare ancora la sua offerta, riempiendo i propri scaffali anche di cioccolata. Questa notizia, e le voci di un nuovo accordo con la Pepsi del quale non si conosce alcun dettaglio, hanno spinto verso l'alto le azioni SBUX (sigla di Starbucks alla Borsa di NYC) risollevandole dalla miseria in cui erano cadute da qualche mese a questa parte. Il motivo per questa ulteriore innovazione è nelle ricerche di mercato che mostrano la tendenza dei consumatori "premium" (quelli che pagano di più e sono meno sensibili al costo) a indulgere a peccati di gola sulle cioccolate aromatizzate: tra queste, ovviamente, quelle al caffè.

Etichette: ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page