venerdì 20 luglio 2007

I cellulari boicottati


O meglio, i servizi degli operatori per cellulari. Accade in Libano, dove monta la protesta per condizioni e tariffe di servizio tra le più care del mondo. Sembra che il 62% dei possessori di cellulare abbia partecipato alla forma di boicottaggio, che è consistita nel semplice spegnere il proprio terminale per quattro ore.
In Italia sarebbe impossibile.

Etichette: ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page